News Visualizza tutte le news

Incontri in Biblioteca
giovedì 20 dicembre 2018

Quando venne la pienezza del tempo...

O Radix Iesse
mercoledì 19 dicembre 2018

O Radix Iesse, qui stas in signum populorum, super quem continebunt reges os suum,  quem gentes deprecabuntur: veni ad liberandum nos, iam noli tardare.

O Sapientia
martedì 18 dicembre 2018

O Sapientia, quae ex ore Altissimi prodiisti, attingens a fine usque ad finem fortiter, suaviterque disponens omnia: veni ad docendum nos viam prudentiae

O Adonai
martedì 18 dicembre 2018

O Adonai, et dux domus Israél, qui Moyse in igne flammae rubi apparuisti, et ei in Sina legem dedisti: veni ad redimendum nos in brachio extento.

La Dottrina sociale della Chiesa nella Scolastica medievale
lunedì 17 dicembre 2018

di Silvio Brachetta

Ultimo saluto a p. Gabriele Barreca
lunedì 17 dicembre 2018

MONASTERO S. MARIA DEGLI ANGELI – CASTELBUONO (PA)

La liturgia è un dono, non è un nostro
lunedì 17 dicembre 2018

Al primo posto non c’è la nostra azione, ma l’azione di Dio. 

Maria, Vergine dell’Attesa e Madre della Speranza
lunedì 17 dicembre 2018

Noi ti lodiamo, ti benediciamo, ti glorifichiamo per il mistero della Vergine Madre.

Le antifone maggiori dell'Avvento
lunedì 17 dicembre 2018
alla mensa della Parola - III domenica di Avvento – C - 2018
domenica 16 dicembre 2018

Domenica 'Gaudete', rallegratevi, perché il Signore è vicino


Appuntamenti

Venite e vedrete
15-16 Dicembre, Convento Frati Minori Cappuccini Nicosia
week-end vocazionali
Professioni Perpetue
Bronte 05-01-2019; Roccalumera 12-01-2019
Professione Perpetua di fr. Biagio Meli e fr. Luigi Scoglio
Presepe Vivente
26-29 Dicembre, Nicosia
"Tu visiti la terra e la disseti"

Link

Parole di S. Francesco

REGOLA NON BOLLATA
CAPITOLO XIX
CHE I FRATI VIVANO CATTOLICAMENTE
Tutti i frati siano cattolici, vivano e parlino cattolicamente. Se qualcuno poi a parole o a fatti si allontanerà dalla fede e dalla vita cattolica e non se ne sarà emendato, sia espulso totalmente dalla nostra fraternità. E riteniamo tutti i chierici e tutti i religiosi per padroni in quelle cose che riguardano la salvezza dell'anima e che non deviano dalla nostra religione, e veneriamone l'ordine sacro, l'ufficio e il ministero nel Signore.

Cerca

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per offrirti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Do il consenso